Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Vi presento il mio Corso di Erboristeria

martedì 3 novembre 2015

FitoCosmetica - Trattamenti allo Zenzero

Capelli e Zenzero che legame potranno mai avere tra di loro?

L'Autunno è il tempo balsamico^ per raccogliere radici, tuberi, rizomi ecc. . . . lo zenzero in questo periodo è nel pieno del suo splendore e tanti sono gli usi che ne possiamo fare:
  •  appetitose pietanze
  • tisane riscaldanti
tanto per citarne alcuni, ma per uso esterno che utilizzo potrebbe avere?

Potreste farne un Impacco antidolorifico* per esempio, vediamo come: 
  • grattuggiare un  pò di zenzero, la quantità dipende dalla parte che dovete trattare
  • porre il composto tra due garze e  applicare sulla zone dolente (se questa al tatto si presenta FREDDA),  lasciare in posa per trenta minuti avendo cura di coprire con un telino di lana e risciacquare . . . la sintomatologia dolorosa sicuramente risulterà alleviata.
* Non applicare se la parte è infiammata o calda!
 

Ma e per i capelli?

L'antica tradizione cinese suggerisce per i capelli il succo dello zenzero applicato sul cuoio capelluto attraverso un massaggio - effettuto con i polpastrelli  - finchè la cute non si arrossa diventando calda.
La sua azione revulsivante favorisce una maggiore vascolarizzazione  del cuoio capelluto con conseguente azione anticaduta dei capelli,  i bulbi piliferi di nuovo irrorati, quindi più nutriti e più ossigenati, saranno in grado di far crescere i nuovi capelli
sempre che esistano le condizioni affinchè questi possano ricrescere!

Il succo dello zenzero deve essere  applicato tutti i giorni per tre mesi!

^ TEMPO BALSAMICO è il momento migliore per raccogliere una pianta perchè contiene al suo interno la massima concentrazione di principi attivi che vengono da noi utilizzati per il nostro benessere.

di Maria Caterina Ranieri
 
Posta un commento