Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il mio Corso di Erboristeria "Di Erba in Erba"

martedì 26 gennaio 2016

Mellito "Mal di Gola"

©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved


Ecco una formula veramente utile in questo periodo invernale! Proviene da un’antica ricetta etnobotanica del Costa Rica e da me modificata.


Si tratta di un Mellito una preparazione erboristica il cui ingrediente principale è il Miele.
©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved

Le sue “Indicazioni” coprono diverse patologie: la laringite, la faringite, la tracheite, la tonsillite, tanto per citarne qualcuna.

Gli ingredienti utilizzati si avvalgono dell’intero fitocomplesso e non del singolo principio attivo è questa la sostanziale differenza tra la fitoterapia e la farmacologia ed è sempre questo, l’aspetto vincente della fitoterapia.

Il ”Modus operandi” per preparare il mellito è molto semplice, bisogna solo unire gli ingredienti, mescolarli, etichettare il barattolino o recuperare un flacone per lo sciroppo terminato (mi raccomando, fate opera di riciclo coinvolgendo anche parenti e amici, l’Ambiente vi ringrazierà! ) e il mellito è pronto!

Posologia: Un cucchiaio tre volte al dì per tre giorni, trattenuto in bocca per due minuti, questo per far in modo che il mellito rimanga il più possibile nella zona dove è presente l’affezione;

se entro tre giorni non si notano miglioramenti o se la temperatura supera i 38° recarsi dal medico.

Ogni componente svolge molteplici funzioni, tutti insieme sono eccezionali, i flavonoidi, ben rappresentati in questo mellito, svolgono molto bene il loro ruolo di “Buttafuori!

la PROPOLI con la sua Galangina, la sua Pinocembrina (alcuni dei flavonoidi presenti nella resina), possiede proprietà antibiotiche, antisettiche, antivirali, antimicotiche, antinfiammatorie, antiossidanti, anestetiche, riepitelizzanti, immunostimolanti, vaso-protettive e antitumorali;

del LIMONE vi ho già parlato nei post Cura de Limone I, II e III PARTE;

il MIELE ha un’azione emolliente, cicatrizzante, e contenendo residui di propoli e di cera si stratifica sulle mucose orali, (e non solo), proteggendole e donando loro sollievo insieme all’ OLIO di OLIVA EVO;

gli oli essenziali “ricalcano” un po’ l’azione antibatterica e antivirale della propoli e del limone con una specifica affinità dell’o.e. di maggiorana verso le corde vocali che decongestiona;

l’olio essenziale di menta oltre alla sua azione antisettica, rinfresca le mucose “spegnendo l’incendio nella gola;”

l’o.e. di timo svolge una spiccata funzione antisettica, è espettorante e balsamico.

Chiaro è che il mellito lo prendiamo per risolvere i nostri disturbi delle vie aeree superiori, ma il suo Viaggio proseguirà nello stomaco e da lì, in tutto l’intestino quindi…che benefici apporterà all’apparato intestinale? 

Eh, sì, state iniziando a comprender? E' proprio questa la Meraviglia del preparato erboristico vero, dove passa svolge la sua azione benefica senza effetti collaterali, controindicazioni e simili.

Tranne in caso di allergia verso un componente, nel qual caso basterà evitare l’assunzione, la Natura apporterà solo benefici al nostro organismo.

Grazie Mondo delle api, grazie Mondo Vegetale!
da Maria Caterina Ranieri
Posta un commento