Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il mio Corso di Erboristeria "Di Erba in Erba"

domenica 7 febbraio 2016

Herpes simplex - Crema “HerpesStop!©


©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ


Come combattere l’Herpes labiale con rimedi naturali, semplici da usare e facili da trovare?

Semplice! Appena sentite che sta “fiorendo” il caro e detestato Herpes, recatevi in cucina e preparatevi una cremina, la HerpesStop!©” con i
seguenti ingredienti:

  • Aglio fresco
  • Cannella in polvere
  • Limone succo
  • Zenzero fresco


Eh, già, immagino cosa  mi stiate per “dire” ma proprio tutti? Anche l’aglio? No, l’aglio nooo

In effetti l’aglio sulle mucose esposte non andrebbe utilizzato, però se le vescicole sono integre si può, voi fate come volete, libertà assoluta, se decidete per il sì, basterà passare sopra l’herpes una fettina di aglio e subito dopo applicare la nostra cremina “HerpesStop!©”

E come la prepariamo la nostra cremina mitica? 
E’ presto detto:

  1. grattugiare un centimetro di zenzero fresco 
  2. porlo nel barattolino di vetro destinato a contenere la crema 
  3. aggiungere nove gocce di limone appena spremuto 
  4. aggiungere la polvere di cannella, la quantità sufficiente utile ad “impastare” lo zenzero e il limone 
  5. mescolare ben, bene 
  6. riporre in frigo.
Il momento migliore per applicare questa crema è la sera, ne basterà applicarne una quantità veramente minima, ma se durante la giornata, avete modo di riapplicare “HerpesStop!© vedrete dei risultati molto più velocemente.

Chiaro è, che gli ingredienti contengono una buona quantità di oli essenziali e che questi, sono abbastanza “strong” quindi un pò la zona vi brucerà, ma voi siate forti e  pensate a cosa sta facendo al virus dell’herpes in quel momento la nostra crema “HerpesStop!©
Minimo lo disintegra!

Eppoooinon vi ho detto che questa cremina ha un effetto collaterale molto interessante
Ridà turgore alle labbra in un modo veramente efficace, visto che:

  • fà affluire il sangue ai tessuti delle mucose 
  • apporta nutrienti
  • idrata.

Che cosa ne pensate? Vi va di provare? E’ proprio il caso di dirlo: “prenderete due piccioni con una fava!”

Mi raccomando: “HerpesStop!©” NON VA ASSOLUTAMENTE UTILIZZATA in ESTATE o in MONTAGNA sulla NEVE!!!

Ma chi mai sarà questo strano sconosciuto di nome Herpes?

Gli Herpes simplex virus 1 (HSV-1) e 2 (HSV-2) appartengono alla famiglia Herpesviridae (DNA virus) e causano un’infezione latente che durerà per tutta la vita con possibili riacutizzazioni nei periodi di maggiore stress (endogeno o esogeno: esposizione solare, al freddo ecc.) o nei periodi in cui il sistema immunitario sia un po’ depresso, per questo motivo sarà utile integrare l’applicazione della crema con l’assunzione orale di acerola, una pianta ricchissima di Vitamina C e di alimenti contenenti lo zinco quali: carne, cereali integrali, crusca, germe di grano, lievito di birra, mandorle, ostriche, semi di zucca, uova

Come sempre, cercare di nutrirsi con un’alimentazione completa e variata evita delle carenze e permette all’organismo di curarsi in modo autonomo.

Da Maria Caterina Ranieri
Posta un commento