Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Vi presento il mio Corso di Erboristeria

lunedì 15 febbraio 2016

"A Proposito di..." - Presentazione Rubrica

Un viaggio etnobotanico dalle antiche civiltà ad oggi per scoprire come trarre benefici dalle piante che ci circondano e a noi familiari. Dall’abete allo zafferano - viaggiando tra cenni di anatomia fisiologia vegetale e farmacognosia (studio dei principi attivi) - vedremo come fare idroliti sciroppi oleoliti unguenti e tante altre preparazioni utili alla depurazione  alla prevenzione e al mantenimento della nostra salute e perché no  a coccolarci un pò! Sfioreremo i segreti dell’aromaterapia della gemmoterapia e della fitoalimurgia scoprendo quale deliziosa erbetta potrà finire nel nostro piatto. Porteremo le piante in laboratorio per trasformarle in preparazioni utili alla nostra bellezza alla nostra igiene e alla nostra casa. La curiosità viaggerà con noi e un pizzico di magia avvolgerà sempre questo nostro viaggio nel meraviglioso Mondo Vegetale. Il corso è di base ed è adatto ai principianti il materiale didattico non è incluso. La durata del corso è di 12 lezioni. La docente Maria Caterina Ranieri, ©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ




Questa rubrica “A Proposito di…” nasce dal desiderio di condividere con voi le informazioni che
non troverebbero spazio nelle altre Rubriche…

I molteplici argomenti che impongono la nostra attenzione su di essi sono eterogenei:
  • Ago aspirato
  • Fluoro
  • Pesticidi
  • Latte
  • OGM
  • e tanti altri…

Alcuni si presentano subito quali veleni, altri hanno il sapore della mamma…troppe informazioni ci vengono negate e il nostro andare in questo intricato labirinto e quello di colui che vaga completamente incosciente e inconsapevole…

Sveglia internauti la Vita è nostra, ridiventiamone consapevoli, riprendiamola in mano noi e la nostra Vita ritornerà ad essere degna di essere vissuta!

Vi aspetto, frequentate il mio blog e sarete informati!
Da Maria Caterina Ranieri
Posta un commento