Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Post in evidenza

Il Richiamo della Terra...ॐ

Il mio Corso di Erboristeria "Di Erba in Erba"

domenica 13 novembre 2016

Convegno di ArteTerapia modelli e Professioni a confronto...

©http://dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ


Ieri interessante e coinvolgente giornata dedicata alle ♫♪ ArtiTerapie♫♪
Eh, sì il Benessere come lo intendo io, a 360° esiste ed io oggi ho avuto la possibilità di approfondire altri “gradi” di questa sfera che si occupa del BenEssere della persona utilizzando come “aiuto” l’Arte nelle sue diverse Espressioni.

Un Grazie a tutti i relatori intervenuti al Convegno che con i loro apporti - foto, musiche, video, poesie, canzoni – con le loro testimonianze, con i loro studi clinici ci hanno trasportato in tutti i colori emozionali dell’arcobaleno… 

Vedere e ascoltare gli effetti che suscita un violino su un ammalato di Alzheimer, o le parole cantate a squarciagola e ricordate perfettamente da un altro paziente affetto dalla stessa patologia in forma grave, a tal punto da non riconoscere i suoi stessi familiari… Ted McDermott è stato come aprire le cascate della Speranza e farla fluire in ogni angolo della Terra…

Star bene si può…è una nostra condizione naturale… un nostro diritto e l’aspetto positivo sapete qual è? Che può essere anche piacevole, se non si intraprendono esclusivamente gli abitudinari percorsi di cura, basta ampliare il nostro orizzonte mentale e si offrono a noi scenari incredibili, infinite possibilità inaspettate, piacevoli ed estremamente EFFICACI.

Parlare di ♫♪ ArteTerapia♫♪ significa “modificare il nostro punto di vista.” 

Ascoltare una musica e pensare che, questa, possa guarirti, è incredibile! in questo post io vi accenno alla frequenza musicale di 432 MHz e alle sue proprietà curative...
Cantare U IEFEF ci fà  entrare nella dimensione del “Fare consapevole…” in questo spazio  noi abbiamo la possibilità di occuparci di noi e delle nostre esigenze...

Andare in un Museo e pensare che le immagini che vedrai agiranno sul tuo subconscio elaborando la tua problematica e aiutandoti a superare il trauma, (ovviamente è un percorso da fare con un ArteTerapeuta…) o scoprire come la visione di un film, di uno spot pubblicitario non si poi così innocua, (attenzione quindi a non utilizzare la TV come baby sitter)… è una condizione che solo da qualche decennio viene presa in considerazione...

L’Arte nella sua “tensione creativa” obbliga l’artista al raccoglimento in se stesso e all’ascolto della sua intuizione, questo suo ascolto lo porterà sì a creare la sua opera d’arte, ma soprattutto lo porterà a conoscere le sue debolezze, le sue limitazioni, le sue soddisfazioni, le sue potenzialità… facendolo CRESCERE e facendogli creare l’opera d’arte più preziosa per la sua Esistenza: SE STESSO…  

L’Essere umano più è resiliente e più è vincente… 

(lo potrei utilizzare come slogan), potrei continuare per molto tempo a raccontarvi le diverse applicazioni artistiche nella cura, viste le sei ore di durata del convegno, ma il messaggio che voglio trasmettervi è quello delle capacità immense che ognuno di noi possiede dentro di sé!

Ma vi rendete conto di quante possibilità esterne che abbiamo, per aiutare noi stessi a Stare Bene?

Forse, è proprio giunto il Tempo che l’Umanità abbandoni la malattia e vivi finalmente la sua Vita in salute occupandosi, magari, della salute del Pianeta che tanto amorevolmente la sostiene… e allora? 

Allora non mi resta altro che augurarvi Salute! miei cari internauti che seguite il mio blog, ma la giornata di ieri non finiva qui…leggete nel prossimo post cosa ho scoperto subito dopo il Convegno! Non perdetevelo è sorprendente!
©http://dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ


a cura di Maria Caterina Ranieri
Posta un commento