Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il mio Corso di Erboristeria "Di Erba in Erba"

giovedì 24 novembre 2016

Salvia - Primo Soccorso...Igienico

©http://dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ


Miei cari “Erboristi in Erba” di cosa vi parlerò oggi? Beh, intanto vi ho accolti con un bel sorriso smagliante, n‘est pas?
Molti di voi conosceranno sicuramente questo consiglio di “Primo Soccorsoigienico” ma, per chi non lo conoscesse, eccolo qua!

 E’ proprio un suggerimento per il nostro sorriso, per essere più esatti, lo è per la salute dei nostri denti e delle nostre gengivema come può essere?

Intanto vediamo perché il nostro “Primo Soccorso” è di tipo “igienico” ve lo dico subito, può capitare di trovarsi senza spazzolino da denti e dentifricio, durante un viaggio quindi cosa facciamo, non provvediamo alla nostra pulizia dentale? Eh no, non è il caso e allora?

Allora se siamo fortunati e c’è una vaso di salvia in giro, prendiamo una bella foglia e iniziamo a “spazzolare” con questa i nostri denti e le nostre gengive, avete notato la superficie rugosa della foglia? Utile vero?

E “spazzola che ti spazzola,” sentirete un sapore balsamico diffondersi nella vostra bocca si tratta dell’olio essenziale della Salvia officinalis L. che si sta diffondendo sulle vostre mucose  e che insieme ad altri principi attivi stanno occupandosi della salute della vostra bocca! E’ un po’ amaro vero? Avete ragione, ma l’Ayurveda suggerisce che il nostro dentifricio ideale deve avere un sapore amaro e non dolce!

Ora vediamo insieme cosa contiene la nostra amica salvia:
acidi ossitriterpenici
alfa e beta-pinene
alfa-terpiene
beta-mircene
borneolo
canfene
cineolo
diterpeni
eucaliptolo
fenoli
fito-estrogeni
flavonoidi
gamma-terpinene
limonene
linalolo
olio essenziale
salvene
salviolo
salvone
saponine
tannini
tujone

Tra le sue proprietà per uso esterno, troviamo che la salvia è utile in caso di:
afte
angine
igiene orale
infiammazioni delle mucose oro-farinfee
nevralgie dentarie
stomatiti
  
L’etimologia dell’epiteto Salvia deriva dal latino salvus ed ha il significato di Salvo per le sue proprietà benefiche e considerato che questa magnifica pianta possiede tra le altre capacità quella di indurre apoptosi nell’ epatocarcinoma e in altri tumori, ne vogliamo parlare o preferite andare a caccia di scorpioni azzurri?
Tutto ciò che serve al nostro benessere si trova intorno a noi, diamo un’occhiata a ciò che ci circonda… 

Come vanno ora i vostri denti? Li sentite puliti? Provate a passarvi sopra  la lingua!

Vi aspetto al prossimo post, non mancate!
a cura di Maria Caterina Ranieri   
Posta un commento