Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Vi presento il mio Corso di Erboristeria

martedì 22 dicembre 2015

Solstizio d’Inverno del 22-12-2015

Benvenuto Inverno, oggi a darti il benvenuto è questo particolare evento, il Solstizio…il sole è tramontato alle ore 16.42 sul giorno più corto dell’anno, l’alba ha visto il sole alle ore 7.35 …3 minuti in meno rispetto al 13 Dicembre – S. Lucia.
©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved

Il Sole nel suo cammino nella volta celeste si trova al Tropico del Capricorno nell'emisfero australe, a sud, molto distante dall'asse terrestre dell'emisfero boreale, a nord.


©dierbainerba.blogspot.it – Maria Caterina Ranieri – all rights reserved

Nell’etimologia il lemma Solstizio Solstitium, in latino, ha il significato di “Sol= Sole e sistere = sostare: “il sole si ferma” e in effetti per tre giorni, il sole si ferma nel cielo e “il vecchio sole muore.”

In questo Cielo e in questo periodo, si apre un “Portale” che porta l’essere umano ad una maggiore consapevolezza… dopo questa “sosta” il sole riprende il suo moto e le giornate iniziano ad allungarsi, e il Sole Bambino rinascerà in Primavera (Pasqua).

Tutte le antiche civiltà hanno studiato questo fenomeno astronomico denso di significato spirituale, in cui il sole, nella lotta con le tenebre, resiste e diviene Invincibile diventando il “Sol Invictus” festività pagana celebrata nell’antichità e sostituita dalla festività religiosa del Natale…

E’ l’equivalente del cammino iniziatico umano dove, l’interiorizzazione resa possibile dal buio dà luogo ad una nuova rinascita, alla nascita di una nuova coscienza.

Da questo momento in poi e fino al Solstizio d’estate è il momento per progettare e costruire... (avete messo in cantiere i vostri progetti con la luna crescente? Spero di sì.)

Dal Solstizio d’estate e fino al Solstizio d’inverno sarà il momento per raccogliere e conservare…

L’albero di Natale, l’abete sempreverde simbolo di rinascita, di immortalità, simboleggia i nostri chakra; 


i colori del Natale sono il verde, il bianco e il rosso
i doni, rappresentano il raccolto del nostro viaggio interiore…

Addobbare l'albero di Natale insieme, significava per la famiglia, attirare abbondanza e prosperità!

Al Solstizio Invernale corrisponde l’esagramma n.24 dell’I ching, (il Libro dei Mutamenti) Fu, il Ritorno:“il Tuono sorge dalla Terra: è tempo di ritornare. Gli Antichi Sovrani nel tempo del solstizio chiudevano le barriere, mercanti e stranieri non viaggiavano, i Principi non visitavano le province.”


da Maria Caterina Ranieri

Posta un commento