Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Post in evidenza

La Notte di S. Giovanni e le sue Erbe

Un giro sul blog ☺

sabato 23 settembre 2017

Foruncoli e Ombelico di Venere - I Consigli del Dottor Semplicista©

Foruncoli e Ombelico di Venere - I Consigli del Dottor Semplicista©


Salve a tutti miei cari naviganti! Eccoci qua in Autunno, stagione in cui è consigliabile intraprendere una depurazione - soprattutto intestinale, la MTC (Medicina Tradizionale Cinese) ci insegna che questa è la stagione degli organi visceri

Polmoni-Intestino – e può capitare che qualcosa fiorisca sulla nostra pelle, cosa fare in questo caso?

Direi di evitare la pomata antibiotica, se, ad insindacabile giudizio medico, non ci siano le condizioni per la quale è veramente necessaria e iniziamo a guardarci in giro cercando questa piantina il cui nome è un programma:

Ombelico di Venere, Umbilicus rupestris (Salisb.).

Il romantico etimo deriva da una depressione centrale della foglia tondeggiante che suggerisce un ombelico…di una dea...

Per far maturare il nostro “foruncolo” conviene raccogliere delle foglie (eduli) fresche, contunderle in un mortaio fino a ridurle in poltiglia aggiungere un po' di olio di oliva e.v.o., mescolare e applicare l’impiastro per 20 minuti.

Se la zona non è infiammata (non è calda e non presenta rossore) coprire l’impiastro con una pellicola trasparente e applicarvi sopra un panno di lana.

Risciacquare e… la maturazione non si farà attendere!

N.B. la stessa preparazione andrà bene anche in caso di scottature solari e ustioni.

Il libro da cui sono tratti   "I Consigli del Dottor Semplicista©" è: 

Piante Officinali coltivate – Consigli, tisane, preparazioni e proprietà” 

i cui autori sono Fra’ Domenico Palombi, Patrizio Palombi - Sonia Valeri  edizioni. LCL.

 Vi aspetto al prossimo post, buona lettura. 

a cura di Maria Caterina Ranieri
Posta un commento