Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Post in evidenza

Hán Xiāng Zi - 韩湘子 - L'Immortale Taoista

Un giro sul blog ☺

venerdì 22 settembre 2017

Equinozio d'Autunno 秋 - 22 Settembre 2017

Equinozio d'Autunno 秋 - 22 Settembre 2017


Salutiamo l’Estate e accogliamo con gioia l’Autunno che con i suoi innumerevoli colori ci parla di diversità, di cambiamento…ma non siamo soli, in un momento di enorme trasformazione ecco che l’Universo, detentore del vero Potere, ci sostiene donandoci il suo equilibrio…la sua stabilità…

 Lo Yang della luce e del Giorno e lo Yin del buio e della Notte in questo giorno, si equivalgono, sono in equilibrio e ci sostengono…

Energeticamente - in questo momento di trasformazione, due stagioni che si contendono lo stesso Tempo…. - è come essere travolti da un’onda del mare…che conviene fare in questi casi?

Diventare acqua… fluire con essa, non opporsi, ma seguirla, seguirla, seguirla…così da poterci dirigere, poi, cogliendo l’attimo, là, dove vogliamo andare

L’Autunno, ne ho già parlato, (leggi pure questi post1, post2, post3, post4, post5, post6 ) è il momento ideale per occuparci del nostro Intestino, dei nostri Polmoni, ce lo insegna la millenaria MTC (Medicina Tradizionale Cinese) che tiene molto in considerazioni il trascorrer delle stagioni…

Si legge nel HUANGDI NEI JING -SUWEN, - “Le Domande semplici dell’Imperatore Giallo” che il movimento dell’Autunno è la raccolta dei prodotti e dei frutti dell’Estate, è l’inizio della “tesaurizzazione” che porta lo Yang a intraprendere un movimento centripeto, ad andare verso l’interno, l’Ovest. Nell’ambito dei Cinque Movimenti (Wu Xing Xue) il Metallo - Jin - si dice che esso “si conforma e si trasforma*” e caratterizza lo stesso movimento dell’Autunno, un moto che vede il passaggio dello Yang andare verso lo Yin verso il crepuscolo, il tramonto, verso l’interiorizzazione dell’Inverno, lo Yin dello Yin... 

Il movimento del Metallo è rivolto verso il basso e verso l’esterno attraverso la pelle, la barriera esterna posta a guardia del Polmone, ed essendo strettamente legata ad esso  ha il compito di provvedere a far circolare la Wei Qi - l'energia difensiva,  l’armatura, che ci difende dagli attacchi esterni, la spada che taglia e separa. 



Nell’energetica Classica, a livello del corpo umano, il Polmone - Fei  - esprime la stessa energia dell’Autunno. 

*tratto dal testo Hong Fan (Grande Regola) del 400 a.C. circa.

Scusate questa puntatina in Cina, ma la MTC docet!

E cosa è successo a Fine Estate? Abbiamo visto che c’è stato il raccolto dei semi, dei frutti…quindi, in teoria, la nostra alimentazione dovrebbe modificarsi… dovrebbe esser così.

Ora, sulle nostre tavole è disponibile tutto e in tutte le stagioni, ma Dio nella sua immensa saggezza e nel suo immenso amore per noi ha previsto che ad ogni stagione noi modificassimo il nostro cibo, perché diverse, sono le qualità energetiche delle stagioni…se fa’ caldo abbiamo bisogno di cibi freschi, se è primavera abbiamo bisogno di cibi ed erbe che depurano che eliminano le scorie dell’organismo dovute al torpore invernale…e così via…

Ogni cibo poi, necessita per poter essere elaborato ed assimilato, di una particolare composizione della nostra flora batterica che cambia anch’essa, nel corso dell’anno, da qui la tradizionale abitudine di “pulire” l’intestino ai cambi di stagione.
Ora, se si parla di intestino, e di feci, ovviamente, si cambia velocemente argomento, cerchiamo quasi di ignorarlo finchè lui, magari con il suo gonfiore, o “prendendo la parola” si pone alla nostra attenzione.

Non sarebbe più utile, allora, prendersene cura preventivamente?

Ma certo che sì, ebbene, questo è il momento giusto!
Eliminiamo quindi il buio da dentro di noi depurandoci, ciò si rifletterà anche sul nostro spirito…

Provate a farlo con l’ampeloterapia, (la curadell’uva) i cui acini dei dorati grappoli, sono dei veri concentrati di luce solare e una miniera di principi attivi… sarete sorpresi dei risultati che otterrete e poi, che gusto! In questo post, vi parlo dell’argomento.

E per dirla con le parole della MTC, il nostro Shen, che cosa può fare in questa stagione per migliorare se stesso, per operare quella trasformazione alchemica tanto cara ai nostri Maestri Taoisti?

Chiaramente, bisognerà abbandonare tutti i vecchi schemi, le vecchie energie, diventando noi stessi il “Cambiamento” se non ci piace una determinata energia, facciamo in modo di non praticarla…se non ci piace la Rabbia, non dobbiamo arrabbiarci e così via sulle tante qualità da cancellare da questa Terra.

Trasformazione… metallo… riflettiamo insieme, “il fuoco dell’estate ha fuso la nostra Essenza, ora sta a noi a plasmarla, dandole la forma di cui la nuova Terra ha bisogno, una spada fonte di Vita, segno di Saggezza e di Vittoria (fonte S. M.)  
cosa aspettate dunque?

Volere è Potere, quindi, avanti tutta miei cari naviganti l’Autunno è con noi!

A cura di Maria Caterina Ranieri
Posta un commento