Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il mio Corso di Erboristeria "Di Erba in Erba"

giovedì 7 aprile 2016

Suggerimenti primaverili dalla MTC - (prima parte)

Consulenza naturopatica, cromoterapia, cromoestetica, floriterapia mediterranea, esperta di cosmesi naturale personalizzata, esperienza trentennale da 0 a 100 anni, docente del Corso di Erboristeria “Di Erba in Erba©” http://dierbainerba.blogspot.it, © Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ



Da sempre sono stata amante della cultura cinese, acquistai il mio primo libro che ero ancora adolescente, l’immensità filosofica che permea  ogni ambito della Vita, non poteva non toccare l’aspetto benessere, ecco alcuni suggerimenti della MTC per armonizzarci al meglio con la Primavera appena sbocciata.

Chūn - la Primaveraindica proprio il germogliare di una pianta alla luce-calore di un tiepido e basso sole primaverile...il piccolo Yang che spunta dal riposo invernale porta nascita e crescita facendo “risvegliare” tutti gli Esseri…

Nello Huángdì Nèijīng 黃帝 per onorare questo principio di crescita si legge: 

Lasciar vivere e non uccidere,
dare e non prendere,
premiare e non punire.”

Anticamente, in questa stagione, venivano liberati gli uccellini dalle gabbie sempre per sottolineare lo Yang che si muove in movimento di crescita…

Cosa fare quindi, ritornando al Presente, per vivere al meglio la nostra Primavera? 

La MTC ci dà dei semplici consigli:

  • Coricarsi più tardi

  • Svegliarsi presto

  • Fare dell’attività fisica moderata all’aperto senza coprirsi eccessivamente.

Perché abbiamo la necessità di armonizzarci con la Primavera, e in generale, con ogni stagione?

Bella domanda…
viviamo in un’epoca in cui se “viaggi alla velocità della luce” sei ritenuto: “efficiente” il che significa:

  • precorrere i tempi,
  • correre come un folle,

  • non vivere il presente,

  • nutrirsi di alimenti che non appartengono alla stagione in corso

  • essere stressati

  • non vivere i propri ritmi fisiologici

  • il nostro ambiente, sulla stessa filosofia, è alterato:

  • il riscaldamento d’inverno in casa, in automobile e in ufficio

  • e l’aria condizionata d’estate (c.s.)

non ci permettono l’interazione tra l’energia organica e l’energia ambientale.

Non c’è nulla da fare, l’Uomo ha elaborato in negativo, la sua qualità di “Trasformatore” diventando un “Manipolatore…”

La MTC ci dice invece che:

<<Chi non si armonizza con l’energia della Primavera (ma un discorso equivalente è valido per qualsiasi stagione) reprimendo questo movimento di crescita, indebolisce l’organo Fegato, a cui corrisponde proprio il Qi della crescita.>>

L’elemento della Primavera è il LEGNO e se non ci si prende cura di questo elemento in questa stagione NON SI NUTRE IL FUOCO ESTIVO e in estate si sarà più soggetti a “Patologie collegate al freddo” visto che il FUOCO non riesce ad ardere.

Una cosa molto importante da considerare è quella di usare molto equilibrio evitando di passare da un estremo all’altro…evitare, per esempio, di indossare una canottiera se il clima è caldo… perchè alleggerirsi sì,  ma, spogliarsi no!
 
Bene, l'argomento continua nella seconda parte...se siete interessati all'argomento, vi aspetto!

a cura di Maria Caterina Ranieri
Posta un commento