Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Un giro sul blog ☺

sabato 21 aprile 2018

S. O. S. Rami Spezzati o Potati - la Dottoressa AromaTerapia cura le Piante©

Docente del Corso di Erboristeria “Di Erba in Erba©” Cromoterapeuta - Cromoestetica Floriterapeuta Mediterranea - esperta di Cosmesi naturale personalizzata, Consulente naturopata - vasta esperienza anche con bimbi e anziani -  Istruttore di “Tài jí quán - 太极拳” e di “Tai Chi Kung” dello Stile Yang, della International Family Tai Chi Chuan blogger http://dierbainerba.blogspot.it - © Maria Caterina Ranieri 白蓮 – all rights reserved ॐ

S. O. S. Rami Spezzati o Potati - 
la Dottoressa AromaTerapia cura le Piante©

a cura di Maria Caterina Ranieri
 
Miei cari naviganti oggi il nostro viaggio con i consigli della nostra Dottoressa Aromaterapia nella cura delle nostre amiche piante ci porta ad intervenire in caso di Rami spezzati o Potature programmate.


Senza entrare nel merito del perché l’uomo debba eseguire delle potature ed intervenire, quindi, nell’equilibrio naturale sostituendosi all’intelligenza universale naturale che a tutto provvede - pensate a quei poveri alberi della flora cittadina capitozzati da manovali senza cuore che non si rendono conto che stanno interagendo con un organismo vivente, - ecco una formula aromatica utilissima in caso di ferite vegetali:


  • 100 g. di acqua

  •   10 g di alcool buongusto

  •    3 o.e. di Ylang ylang

  •    3 o.e. di lavanda

  •    3 o.e. di melissa

  •    3 o.e. di tea tree


Funzionalità degli oli:


  • antibatteriche

  • antivirali

  • cicatrizzanti

  • antitraumatiche


Modus operandi:

Gli oli essenziali non sono solubili in acqua, avremo cura, quindi, di miscelarli subito con una quantità uguale di acqua e alcool (10 g. di acqua + 10 g. di alcool) e successivamente aggiungere l’acqua restante.
La miscela va inserita in un dosatore spray da giardinaggio e agitata prima dell’uso.

Somministrazione:

Vaporizzare almeno tre volte a distanza di due ore e… occupatevi della vostra pianta anche, “coccolandola,” parlatele, accarezzatela, cantate ♫ ♪ per la pianta i vegetali adorano il nostro canto… lei vi ringrazierà donandovi il suo Amore…

Ci sentiamo al prossimo suggerimento e, se vi fa’ piacere, datemi pure un feedback, a presto!

                                                                                a cura di  Maria Caterina Ranieri
Posta un commento